TNE Telenordest
CONFARTIGIANATO: «REGOLE UGUALI PER LA TARI» | 29/07/2020
CONFARTIGIANATO: «REGOLE UGUALI PER LA TARI» | 29/07/2020"
  • 29/07/2020
TG Padova Sera 29/07/2020 - PADOVA - L'emergenza covid e l'impatto sulle imprese del padovano, confartigianto lancia un appello ai comuni "serve una nuova governance del territorio per superare la crisi" || Negli 85 giorni di lockdown sono state circa 14 mila le aziende della provincia di Padova che sono rimaste chiuse. Quelle che hanno aperto hanno lavorato a ranghi ridotti con dipendenti in cassaintegrazione e magari commissioni scarse. Ora le piccole medie imprese che sono il dna del nostro terriotorio lanciano un appello ai comuni e chiedono di riorganizzare servizi e tariffe. Il riferimento alla tari - la tassa relativa ai rifiuti e che ogni impresa deve versare al comune di appartenenza. E' qui che si celano le maggiori disparità. L'esempio fatto da Confartigianato è esemplificativo. Prendiamo un capannone di 800 metri quadri: se si trova a Casale di Scodosia pagherà mille euro l'anno di Tari, lo stesso edificio a Padova città ne pagherebbe 2900 e a Camposampiero 2600 euro, questo perche le multiutility che gestiscono il servizio per conto delle amministrazioni sono differenti. Confartigianato spera che le amministrazioni locali e le multiutility applichino la delibera arera l'ente che governa la gestione dei rifiuti a livello nazionale. - Intervistati GIANLUCA DALL'AGLIO (Coord. Pres. Mandamentali Confartigianato), SIMONE BARUFFA (Resp. Uff. Ambiente e Sicurezza Confartigianato) - Servizio Valentina Visentin, immagini Valentina Visentin, montaggio Francesco Rataj - Segui Telenordest anche sul digitale terrestre! Visita il sito www.telenordest.tv

CONFARTIGIANATO: «REGOLE UGUALI PER LA TARI» | 29/07/2020

CONFARTIGIANATO: «REGOLE UGUALI PER LA TARI» | 29/07/2020
© Copyright - All rights reserved
Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Teleradio Diffusione Bassano srl.
Teleradio Diffusione Bassano s.r.l.
Sede legale: Via Melchiorazzo, 7 - 36061 - Bassano del Grappa(VI)
C.F.- P.IVA 01711410249 - Numero REA VI-179922 Data iscrizione 21/02/1985
Capitale sociale interamente versato 1.150.000 €
AREA LEGALE | COOKIE POLICY | PRIVACY POLICY