TNE

10/02/2020 | CINGHIALI: AUMENTANO LE CATTURE, MA ANCHE I DANNI

  • 2020-02-10

TG Padova Sera 10/02/2020 - PADOVA - Nemmeno i recinti elettrificati fermano l'invasione di cinghiali sui Colli Euganei. Le razzie sono all'ordine del giorno, gli agricoltori disperati. || C'è chi ha speso migliaia di euro per installare il recinto elettrificato e proteggere anche 11 ettari di colture, vigneti e alberi da frutto. Ma appena sono spuntate le prime gemme i cinghiali hanno abbattuto i pali in legno e sono entrati, devstando tutto. Aumentano insomma le catture dei cinghiali ma sui Colli Euganei le aziende agricole continuano a fare i conti con i danni ingenti provocati dalle continue razzie. E ora, con l’arrivo della primavera, si ripresenta l’emergenza. Gli imprenditori, specie quelli giovani, sono disperati.Nella stessa zona sono coltivati anche gli asparagi e già si riscontrano i primi passaggi dei cinghiali alla ricerca delle piante che iniziano a spuntare dal terreno. il sostegno economico è insufficiente, risarcisce solo in piccola parte i danni subiti. L'unica strada, sostiene Coldiretti, è quella di ridurre il numero di cinhiali in circolazione.Siamo ancora in piena emergenza e si aggiunge la preoccupazione ad esempio per la cosiddetta filiera della carne di cinghiale che rischia di trasformare i Colli Euganei in una riserva di caccia per garantire il guadagno dal commercio della carne. - Intervistati GIOVANNI RONCALLI (Direttore Coldiretti Padova) - Servizio Federico Fusetti, immagini Federico Fusetti, montaggio Cristian Roque Allende - Segui Telenordest anche sul digitale terrestre! Visita il sito www.telenordest.tv

© Copyright - All rights reserved
Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Teleradio Diffusione Bassano srl.